rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Palma di Montechiaro

Il ciclista 13enne investito lungo la statale 115, i medici gli hanno salvato la gamba

Dopo un lungo e complicato intervento chirurgico, i sanitari dell’ospedale "Sant'Elia" di Caltanissetta hanno appurato che l’arto ha ripreso funzionalità

I medici dell’ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta hanno compiuto il “miracolo”: sono riusciti a salvare la gamba del ragazzino di 13 anni che, nel tardo pomeriggio di martedì, è stato travolto da un’autovettura mentre era in sella, lungo la strada statale 115, della sua bicicletta. Dopo un lungo e complicato intervento chirurgico, i medici dell’ospedale di Caltanissetta hanno appurato che l’arto ha ripreso funzionalità. Di fatto, dunque, è stato scongiurato il peggio. Sarà necessario un lungo percorso di riabilitazione, ma la paura più grande per l’adolescente e la sua famiglia – ieri – sembrava essere superata.

Incidente sulla statale 115: auto investe ciclista 13enne, l'adolescente rischia di perdere la gamba

Il ragazzino, martedì, è stato centrato in pieno, mentre era lungo la strada statale 115 all'altezza della prima galleria di Palma di Montechiaro, da una Peugeot 3008 guidata da un poliziotto. L'impatto è stato violento e il ragazzino è stato sbalzato a diversi metri di distanza. Il quadro clinico è apparso subito grave tant'è che il ferito è stato caricato su un elisoccorso del 118 e trasportato all'ospedale "Sant'Elia" di Caltanissetta. Dei rilievi e della ricostruzione della dinamica dell'incidente stradale si sono occupati i carabinieri della stazione di Palma di Montechiaro, coordinati dal capitano Francesco Lucarelli che guida la compagnia di Licata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ciclista 13enne investito lungo la statale 115, i medici gli hanno salvato la gamba

AgrigentoNotizie è in caricamento