rotate-mobile
L'intervento / Palma di Montechiaro

Brucia trattore di 35enne, cause non chiare: la polizia avvia le indagini

Nessuna ipotesi viene ancora categoricamente esclusa, neanche quella accidentale dovuta probabilmente ad un problema tecnico

Brucia un trattore di proprietà di un trentacinquenne. E’ accaduto nella notte fra domenica e ieri, in via Capitini a Palma di Montechiaro. A correre sul posto, una volta acquisita la segnalazione, sono stati i vigili del fuoco del distaccamento di Licata e i poliziotti del commissariato cittadino. Ai primi è spettato il compito di domare le fiamme e di provare a salvare il salvabile. Agli agenti della polizia, è toccato invece quello di provare a stabilire cosa effettivamente ha fatto divampare la scintilla iniziale. Le cause, almeno fino ad ieri mattina, non risultavano essere chiare. Nessuna ipotesi veniva, di fatto, esclusa. Nemmeno quella di un eventuale incendio accidentale dovuto anche ad un cortocircuito della batteria del mezzo.

I poliziotti del commissariato di Palma di Montechiaro hanno, naturalmente, sentito subito, già durante la notte, il proprietario del trattore per appurare se il mezzo avesse o meno dato dei precedenti problemi o se lui avesse avuto dei contrasti o dei dissidi recenti con qualcuno. Parrebbe, stando a quanto è emerso ieri, che il trattore avesse dato dei problemi con la batteria. Motivo per il quale, appunto, non veniva escluso – ma non c’erano ancora certezze investigative categoriche – che la scintilla iniziale potesse essere divampata per un problema tecnico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brucia trattore di 35enne, cause non chiare: la polizia avvia le indagini

AgrigentoNotizie è in caricamento