rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Il caso / Palma di Montechiaro

Danneggiato dal fuoco un escavatore: è mistero sulle cause, aperta un'inchiesta

Le fiamme si sarebbero spente da sole durante la notte, soltanto all'indomani mattina è stata fatta la scoperta

Cosa abbia fatto divampare l'incendio non è chiaro. Spetterà alle indagini dei militari dell'Arma, che sono già in corso, mettere dei punti fermi sulla natura della scintilla iniziale. È certo però che un escavatore di proprietà di un cinquantacinquenne è stato danneggiato, e anche pesantemente, dalle fiamme. 

È accaduto nella notte fra giovedì e venerdì, in contrada Pizzillo a Palma di Montechiaro. Durante la notte non ci sono state né Sos, né segnalazioni. Le fiamme pare che si siano spente da sole. Soltanto all'indomani mattina, ossia venerdì, è stata fatta la scoperta: l'escavatore era stato lasciato su un appezzamento di terreno. Sono stati quindi, appunto, chiamati i carabinieri che si sono occupati del cosiddetto sopralluogo di rito e d'avviare, dopo aver notiziato il sostituto procuratore di turno, l'inchiesta.

Il danno, che il cinquantacinquenne proprietario del mezzo ha subito, non è stato ancora quantificato. E comunque non sarebbe coperto da polizza assicurativa.  

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danneggiato dal fuoco un escavatore: è mistero sulle cause, aperta un'inchiesta

AgrigentoNotizie è in caricamento