menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga? Armi? Refurtiva? Dopo l'inseguimento chilometrico la scoperta: non aveva l'assicurazione

All'automobilista sono state contestate irregolarità rispetto a quanto previsto dal codice della strada per più di mille euro

Inseguito, lungo la strada statale 115, da Palma di Montechiaro ad Agrigento. Ventisei chilometri, grosso modo, di inferno, con sirene spiegate – da parte della polizia di Stato – e con più sorpassi azzardati che hanno rischiato anche di provocare degli incidenti stradali. Alle porte della città dei Templi, però, la svolta: le Volanti della Questura sono riuscite a fermare quella Fiat Panda in fuga.

I poliziotti, durante l’inseguimento, hanno pensato – inevitabilmente - a tutto: forse in quella macchina c’era droga, forse armi, forse refurtiva. Alla fine, alle porte di Agrigento appunto, la scoperta: quell’utilitaria era senza assicurazione. Al giovane che era al volante della Fiat Panda è stata contestata la contravvenzione per la mancata copertura assicurativa: 800 euro e passa. Ma sono state contestate anche altre irregolarità rispetto a quanto previsto dal codice della strada. Alla fine, complessivamente, i poliziotti della sezione Volanti della Questura hanno elevato multe per più di mille euro.

Per fortuna, però, ed è stata proprio questa la consolazione degli agenti che, nella notte fra venerdì e ieri, erano in servizio non si sono innescati incidenti stradali, nessuno s’è fatto male. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento