rotate-mobile
Violenze domestiche / Palma di Montechiaro

Picchia i genitori e gli estorce i soldi per la droga, 50enne ai domiciliari

Gli anziani, dopo l'ennesima aggressione, hanno deciso di denunciare il figlio che è finito in una comunità per tossicodipendenti

Ai domiciliari con l'accusa di maltrattamenti ed estorsione: un cinquantenne di Palma di Montechiaro finisce ristretto in una comunità dopo le denunce degli anziani genitori che lo hanno accusato di ripetute aggressioni e minacce che avevano come finalità quella di fargli consegnare del denaro per comprarsi la droga.

Il giudice, dopo l'interrogatorio di garanzia nel quale è stato assistito dal suo difensore, l'avvocato Giuseppe Vinciguerra, ha confermato il provvedimento restrittivo adottato nei suoi confronti ovvero i domiciliari in una struttura di recupero a Santa Margherita Belice.

L'ordinanza cautelare, richiesta dal gip, è scattata dopo una serie di presunte violenze di cui i due anziani genitori sarebbero stati vittime. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia i genitori e gli estorce i soldi per la droga, 50enne ai domiciliari

AgrigentoNotizie è in caricamento