Cronaca

"Tentato omicidio", rinviati a giudizio padre e figlio

Giuseppe e Luigi Bracco sono accusati di avere sparato ad Epifanio Cammarata, genero del primo e cognato del secondo. A mandarli a processo è stato il Gip Gianfranca, Claudia Infantino

Da sinistra Giuseppe Bracco, Luigi Bracco ed Epifanio Cammarata

Giuseppe e Luigi Bracco, 59 e 32 anni, padre e figlio di Palma di Montechiaro, sono stati rinviati a giudizio oggi per tentato omicidio in concorso e porto illegale di arma da sparo in luogo pubblico.

I due sono accusati di avere ferito a colpi di pistola, in seguito ad un alterco in campagna, Epifanio Cammarata, genero di Giuseppe Bracco e cognato di Luigi Bracco. Tra padre e figlio, ed il loro congiunto, ci sarebbero stati dei dissidi di natura familiare.

Il fatto di sangue si verificò il 30 settembre del 2014 nelle campagne di Palma di Montechiaro. Secondo la ricostruzione degli investigatori Epifanio Cammarata, malgrado le ferite riportate all’inguine ed al braccio sinistro, riuscì a salire sulla sua auto ed a scappare. Raggiunse la statale 115 dove chiese aiuto ad un automobilista in transito e venne trasportato al pronto soccorso del San Giacomo d’Altopasso dove venne medicato.

All’incirca due mesi dopo gli agenti della Squadra Mobile di Agrigento, diretti da Giovanni Minardi, e quelli del commissariato di polizia di Palma di Montechiaro, coordinati da Angelo Cavaleri, eseguirono l’ordinanza di custodia cautelare del Gip Stefano Zammuto nei confronti di padre e figlio.

Oggi, davanti al Gip Gianfranca Claudia Infantino ha avuto luogo l’udienza preliminare nei confronti dei due indagati, assistiti dagli avvocati Santo Lucia e Giovanni Castronovo. I Pm Alessandro Macaluso e Carlo Cinque hanno chiesto il rinvio a giudizio per padre e figlio, mentre Epifanio Cammarata si è costituito parte civile con l’avvocato Giganti. I legali degli indagati hanno chiesto il rito abbreviato, condizionato ad una perizia d’ufficio, ma il Gip non ha accolto la richiesta ed ha rinviato a giudizio Giuseppe e Luigi Bracco. Il processo nei confronti di padre e figlio inizierà nel prossimo mese di gennaio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tentato omicidio", rinviati a giudizio padre e figlio

AgrigentoNotizie è in caricamento