Il rapinatore seriale risponde al gip: "Ho fatto solo il palo, non sapevo che il mio complice fosse minorenne"

Nicola Milanese, 25 anni, di Palma di Montechiaro, sottoposto a fermo di indiziato di delitto, prova a difendersi dal gip che dovrà decidere se convalidare il provvedimento

“Ho conosciuto quel ragazzo solo pochi giorni prima di commettere insieme quelle rapine, non sapevo fosse minorenne. Io mi sono limitato a fare da palo, era lui a mettere a segno i colpi”. Nicola Milanese, 25 anni, di Palma di Montechiaro, sottoposto a fermo di indiziato di delitto dal pubblico ministero Antonella Pandolfi, si difende così – in realtà facendo una sostanziale confessione, pur sminuendo la portata degli episodi – all’udienza di convalida del provvedimento.

Quattro rapine e un assalto fallito, fermato 25enne

A decidere sarà, adesso, il gip Luisa Turco. Il suo difensore, l’avvocato Giuseppe Lauricella, ha chiesto al giudice di non convalidare il fermo e rimetterlo in libertà. Milanese è accusato di avere messo a segno quattro rapine e aver tentato, non riuscendoci, un quinto assalto. I due giovani avrebbero fatto irruzione in un negozio di alimentari, in un’agenzia di scommesse, in una farmacia e un’altra agenzia di scommesse, tutti di Palma.

Il colpo fallito è, invece, ai danni di un Compro Oro di Licata. Gli episodi sono stati messi a segno in due settimane, dall’11 al 25 febbraio scorsi e avrebbero fruttato, in tutto, 1600 euro. Una vera e propria escalation criminale che ha messo in allarme gli investigatori che sono riusciti a chiudere il caso in poche settimane.

I due giovani sono stati identificati grazie a testimonianze e alle immagini di videosorveglianza di un'agenzia di scommesse.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento