rotate-mobile
Cronaca Palma di Montechiaro

Trova un proiettile nel letto e chiama la polizia, avviate le indagini

L'episodio è quasi certamente collegato con la notte di Capodanno e con la pessima ed illegale abitudine di sparare al vecchio anno

Ha trovato un proiettile nel letto. Ha del misterioso quanto è accaduto in un’abitazione di Palma di Montechiaro. Un episodio, quasi certamente collegato con la notte di Capodanno e con la pessima ed illegale abitudine di sparare al vecchio anno, sul quale la polizia di Stato ha avviato verifiche e accertamenti.

A chiamare gli agenti del commissariato di Palma di Montechiaro è stata una donna, la proprietaria dell’abitazione che, mentre stava rifacendo il letto, s’è trovata davanti agli occhi, praticamente fra le mani, l’ogiva di una pistola. Un ritrovamento da lasciare praticamente senza parole. Gli agenti del commissariato sono subito accorsi e facendo le necessarie verifiche hanno appurato che il lamierino che compone una parte del tetto di quella abitazione era stato bucato proprio da quel proiettile.

E’ stata sequestrata l’ogiva ed è stata posta sotto sequestro anche l’arma – una pistola regolarmente detenuta – dal proprietario della residenza. A determinare il sequestro della pistola del proprietario dell’abitazione è stata la stessa procedura investigativa subito messa in campo. Ogiva e pistola verranno esaminate ad Agrigento e poi, verosimilmente, verranno inviate alla Scientifica per Palermo per essere – se il magistrato di turno, titolare del fascicolo di inchiesta aperto, lo riterrà opportuno – comparate. Quel proiettile, e questo è certo, non avrebbe però mai potuto far del male perché all’interno dell’abitazione, e sul letto, è finito quando era ormai “freddo” e quindi non poteva più far danni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trova un proiettile nel letto e chiama la polizia, avviate le indagini

AgrigentoNotizie è in caricamento