menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ingresso del carcere Di Lorenzo

L'ingresso del carcere Di Lorenzo

"Porto abusivo di arma", deve scontare 2 anni e mezzo: arrestato

Antonio Cammalleri, di 56 anni, è stato accompagnato alla casa circondariale “Di Lorenzo”

Deve scontare due anni e mezzo, per porto abusivo di arma. E’ in esecuzione di un provvedimento del tribunale di Agrigento che i poliziotti del commissariato di Palma di Montechiaro hanno arrestato, nei giorni scorsi, Antonio Cammalleri di 56 anni. Dopo le formalità di rito, il palmese è stato accompagnato – dagli stessi poliziotti – alla casa circondariale “Di Lorenzo” di Agrigento.

Nell’aprile del 2016, l’uomo venne arrestato – dai poliziotti del commissariato cittadino - perché avrebbe esploso un colpo di pistola in aria a seguito di un diverbio con i vicini di casa per un posteggio.

Negli ultimi giorni, a suo carico è arrivato un provvedimento di pena: deve scontare, appunto, due anni e mezzo di reclusione per porto abusivo di arma. Provvedimento che gli agenti del commissariato di Palma di Montechiaro, hanno subito eseguito. Il cinquantaseienne è stato, dunque, rintracciato e arrestato in esecuzione. E’ stato poi accompagnato alla casa circondariale di contrada Petrusa, ad Agrigento, dove dovrà, di fatto, rimanere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento