rotate-mobile
Cronaca Palma di Montechiaro

"Trovato in possesso di una pistola e 130 cartucce", arrestato un pensionato

La 7,65 è risultata essere di fabbricazione estera. Non aveva la matricola abrasa, ma dagli esami subito eseguiti dai carabinieri non era mai stata registrata

Un pensionato di 78 anni, S. M., è stato arrestato dai carabinieri per detenzione illegale di armi e munizioni. L'anziano, durante una perquisizione, è stato trovato in possesso- all'interno del garage della sua abitazione - di una pistola calibro 7,65, di fabbricazione estera, e di ben 130 cartucce dello stesso calibro. E' accaduto tutto a Palma di Montechiaro. 

Sia l'arma che le cartucce sono state, naturalmente, subito sequestrate dai miliari dell'Arma che invieranno tutto - come da procedura - al Ris di Messina per fare in modo, laddove possibile, che gli specialisti stabiliscano se, dove e quando l'arma sia stata eventualmente utilizzata. Si tratta di verifiche di routine, naturalmente, in casi di questo genere. La pistola calibro 7,65 non aveva la matricola abrasa, ma è risultata non essere stata mai iscritta nel registro delle armi.  

La pistola e le munizioni, risultate in ottimo stato di efficienza, erano occultate in una busta di cellophane collocata tra un pneumatico ed un ammortizzatore, all’interno del garage dell’abitazione. L'anziano, dopo le formalità di rito, è stato collocato - su disposizione del sostituto procuratore di turno, titolare del fascicolo d'inchiesta immediatamente aperto, ai domiciliari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Trovato in possesso di una pistola e 130 cartucce", arrestato un pensionato

AgrigentoNotizie è in caricamento