menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Operai folgorati mentre montavano pannelli fotovoltaici", in appello 4 condanne e un'assoluzione

Sentenza confermata quasi integralmente, i tre feriti riportarono gravi ustioni a causa di una scarica elettrica

Una sola assoluzione e quattro condanne confermate: secondo i giudici della Corte di appello, il solo Rosario Zarbo, 57 anni, di Palma, amministratore unico della ditta “Agricola Zarbo” che commissionò i lavori, non è responsabile dell'incidente sul lavoro in cui rimasero gravemente feriti tre operai raggiunti da alcune scariche elettriche mentre montavano dei pannelli fotovoltaici. Per gli altri quattro sono state confermate le condanne. Si tratta di Domenico Conigliaro, 42 anni, di Porto Empedocle, titolare della ditta “Flex Trust”, esecutrice dei lavori; Lillo Scrofani, 48 anni, di Palma, coordinatore per l’esecuzione dei lavori; Pietro Zarbo, 46 anni, di Palma, direttore tecnico della “Flex Trust” e Salvatore Provenzani, 41 anni, di Palma, capo cantiere della società esecutrice dei lavori e a sua volta vittima dell’incidente: per questo ha assunto la doppia veste di imputato e parte civile.

Il giudice monocratico di Agrigento, Maria Alessandra Tedde, aveva inflitto sei mesi di reclusione a Provenzani, un anno e quattro mesi agli altri quattro imputati. Il solo Rosario Zarbo (difeso dall’avvocato Francesco Scopelliti) in appello è stato assolto. Per gli altri, la sentenza è stata confermata. L’episodio al centro del processo risale al 6 maggio del 2011. Tre operai (che si sono costituiti parte civile con l’assistenza degli avvocati Giuseppe Fabio Cacciatore, Gioacchino Destro e Rosario Ninfosì) alle dipendenza della Flex Trust stavano realizzando un impianto fotovoltaico su terreni della ditta “Agricola Zarbo” a Palma. Durante le operazioni di collocazione delle strutture metalliche sulle quali dovevano poggiare i pannelli sono rimasti folgorati da forti scariche elettriche.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Danneggia la rotonda del Quadrivio e fugge via: "beccato" dalle telecamere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento