Colta da un malore improvviso: muore dirigente scolastico di Palma di Montechiaro

Teresa Maria Rita Buscemi, 56 anni, di Aragona stava, a quanto pare, uscendo da scuola. Il sindaco Castellino: "Valente e caparbio preside che ha lavorato con incessante impegno e professionalità per la crescita dell'istituto affidatole"

La preside Teresa Maria Rita Buscemi

Tragedia - ed è la terza nel giro di pochissimi giorni - a Palma di Montechiaro. E' spirata in seguito ad un malore, forse un infarto, Teresa Maria Rita Buscemi, preside del secondo circolo Arena delle Rose di Palma di Montechiaro. La cinquantaseienne, residente ad Aragona, a quanto pare (le informazioni sono, inevitabilmente, frammentarie), sarebbe stata colta dal malore mentre era stava uscendo dall'istituto scolastico dove si era appena concluso un collegio di docenti. Sotto choc l'intera Palma di Montechiaro, una città dove naturalmente era conosciuta e stimata da tutti. Choc anche in tutta Aragona: la città dove la dirigente scolastica viveva e dove era voluta bene.  

Il sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino, esprime cordoglio a titolo personale e di tutta l'amministrazione "per l'improvvisa scomparsa della professoressa Buscemi. Valente e caparbio dirigente scolastico che ha lavorato con incessante impegno e professionalità per la crescita dell'istituto affidatole - ha scritto Castellino - . Palma di Montechiaro si trova a piangere la terza tragica scomparsa in pochissimi giorni. La comunità è attonita, ma unita e con affetto si stringe attorno ai familiari degli scomparsi".

I funerali si terranno lunedì, alle 16,30, alla chiesa Madre di Aragona. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • L'incidente di Canicattì, le ferite erano così gravi da uccidere la 35enne?

  • Un empedoclino a "Uomini e Donne", Giovanni alla "corte" di Gemma

  • Sorveglianza speciale e maxi sequestro del "tesoro" del "re" dei supermercati: ecco tutti i dettagli

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento