Palma di Montechiaro freme, lavori in corso per "D&G": ecco come sarà il centro storico

Modelli e modelle a grandi falcate, percorreranno quelle scale con gli abiti di Dolce e Gabbana. Un colpo d’occhio che probabilmente verrà reso unico da un enorme tappeto rosso

Lavori in corso a Palma di Montechiaro

I colori della Sicilia, la terra del Gattopardo ed un evento pronto a far parlare di sé. E’ la Palma di Montechiaro di Dolce e Gabbana, il maxi evento è pronto a prendere forma. Il centro storico si fa bello, per una sfilata che rimbalzerà in quasi tutto il mondo. Stefano Castellino, sindaco di Palma, sta vivendo l’evento come un “riscatto sociale”, i palmesi vedono nascere un quasi nuovo centro storico. La scalinata della chiesa madre si trasformerà, presumibilmente, in una passerella.

Dolce e Gabbana mettono Palma al centro del globo, Castellino: "E' un riscatto sociale"

Modelli e modelle a grandi falcate, percorreranno quelle scale con gli abiti di Dolce e Gabbana. Un colpo d’occhio che probabilmente verrà reso unico da un enorme tappeto rosso. All'evento, come consuetudine, non mancheranno i colori degli agrumi di Sicilia, punto forte della collezione degli stilisti.

Il tour di Dolce e Gabbana nell'Agrigentino, in arrivo 380 "super ospiti": vertice in Prefettura

Le case antistanti la sfilata, saranno “blindatissime”, niente foto o schiamazzi durante l’evento. Buona parte degli ospiti della serata, alloggeranno al Verdura Golf Resort di Sciacca, i restanti – che arriveranno in città una decina di giorni prima – alloggeranno in un noto hotel agrigentino che si affaccia sulla Valle dei Templi. Bocche cucite e patti di riservatezza alla mano, l’evento è blindato. Il 4 luglio Palma di Montechiaro farà spazio al glamour, per una notte che la città non dimenticherà facilmente.

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Tipe da spiaggia: cosa mi metto?

I più letti della settimana

  • L'esplosione del mercato di Gela, c'è una vittima: si aggrava la posizione del commerciante di Grotte

  • "Adesca ragazzina e tenta di avere un rapporto orale", la scatola nera dell'auto per smentire la vittima

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

  • Uccise il giudice Livatino, Pace torna a Palma con un permesso speciale

  • "Vieni a fare le pulizie a casa mia": 29enne minacciata di morte e stuprata, arrestato

  • "Nascondevano una pistola con matricola abrasa e cartucce", arrestati zio e nipote

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento