"Mi voleva avvelenare", figlio spara alla madre: donna in ospedale, 22enne arrestato

Il ragazzo ha esploso un colpo con una pistola rudimentale realizzata con delle tubature. La mamma è stata colpita di striscio alla testa: non è in pericolo di vita

Il pronto soccorso del "San Giovanni di Dio"

Con una pistola rudimentale - realizzata con alcune tubature - ha sparato alla propria madre. La donna è stata colpita di striscio alla testa e, una volta soccorsa, è stata portata al pronto soccorso dell'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento. Il ventiduenne, autore del tentato omicidio, è stato arrestato dai carabinieri. Militari dell'Arma che sono riusciti a bloccarlo dopo che, a quanto pare, il giovane avrebbe tentato la fuga da un balcone all'altro. E' accaduto tutto stamattina in un'abitazione di Palma di Montechiaro.

Il ventiduenne - il cui stato di salute mentale è, in queste ore, in fase di valutazione - pare che si fosse convinto che la madre lo voleva avvelenare. Stamani, durante l'ennesima discussione, avrebbe preso la pistola rudimentale di cui era in possesso e avrebbe sparato un colpo contro la mamma. Il proiettile ha colpito di striscio, alla testa, la donna. Scattato l'allarme, in centro a Palma di Montechiaro, si sono precipitati i carabinieri della stazione cittadina, coordinati dal comando compagnia di Licata, e un'autoambulanza del 118. La donna è stata subito soccorsa e trasferita all'ospedale di Agrigento dove i medici, dopo averla sottoposta a tutti i necessari controlli, hanno diagnosticato una ferita guaribile in circa 15 giorni. Il giovane incensurato, una volta bloccato dai carabinieri, dopo che avrebbe tentato la fuga da un balcone all'altro, è stato portato in caserma dove i carabinieri, e il sostituto procuratore di turno, gli hanno contestato il tentato omicidio e l'illegale possesso di un oggetto atto ad offendere.   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento