"Trovato con un panetto e 10 dosi di hashish", arrestato un egiziano trentenne

I poliziotti hanno sequestrato anche 1.660 euro, un bilancino di precisione e un taglierino. Il giovane immigrato è stato portato al carcere "Di Lorenzo"

(foto polizia di Stato)

E' stato trovato in possesso di 144,8 grammi di hashish: un panetto da 100 grammi e 10 dosi per complessivi 44,8 grammi. Nella sua disponibilità - secondo la ricostruzione della Questura di Agrigento - anche 1.660 euro, un bilancino di precisione e un taglierino. E' per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti che un egiziano trentenne è stato arrestato dai poliziotti del commissariato di Palma di Montechiaro. 

Dopo il sequestro della "roba" e dei soldi e le formalità di rito dell'arresto, il giovane immigrato è stato accompagnato alla casa circondariale "Di Lorenzo" di Agrigento dove dovrà restare a disposizione dell'Autorità giudiziaria. Tutto è accaduto nel pomeriggio dello scorso giovedì, durante un controllo usuale da parte dei poliziotti del commissariato di Palma di Montechiaro. Ed è proprio durante i controlli sul territorio che è scattata la perquisizione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morta di malaria a 44 anni dopo una vacanza in Nigeria

  • Incidente sul lavoro: si ribalta il trattore e muore un 53enne

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Il mondo di un agrigentino a Budapest, Gero Miccichè: "Io e la Disney, una grande emozione"

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Cliente preleva allo sportello e si accorge dell'incendio in banca: chiusa piazza per ore

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento