Arrestato per droga evade dai domiciliari, in carcere un egiziano 18enne

Gli agenti del commissariato hanno dato esecuzione ad un provvedimento dell'autorità giudiziaria che aggrava la precedente misura cautelare

La droga e i soldi sequestrati dalla polizia

A metà dello scorso giugno venne arrestato, dalla polizia, perché fu trovato con 286,30 grammi di hashish e 6.765 euro in contanti. Negli scorsi giorni, gli agenti del commissariato di Palma di Montechiaro, lo hanno nuovamente arrestato perché era evaso dagli arresti domiciliari dove, dopo l'udienza di convalida, venne collocato. Nelle ultime ore, poi, l'egiziano diciottenne è stato portato - sempre dai poliziotti del commissariato cittadino - al carcere "Di Lorenzo" di contrada Petrusa ad Agrigento.  

"Trovato con panetti di hashish e 6.765 euro", arrestato un egiziano

Gli agenti del commissariato hanno, di fatto, dato esecuzione ad un provvedimento dell'autorità giudiziaria che aggrava la misura cautelare dei domiciliari. Motivo per il quale, appunto, l'immigrato è stato portato alla casa circondariale del capoluogo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Cliente preleva allo sportello e si accorge dell'incendio in banca: chiusa piazza per ore

  • Il mondo di un agrigentino a Budapest, Gero Miccichè: "Io e la Disney, una grande emozione"

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento