Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Palma di Montechiaro

Coronavirus, primo caso a Palma di Montechiaro: ricoverato in Terapia intensiva un medico 70enne

Il sindaco Stefano Castellino: "Ho già allertato tutte le autorità competenti, tutti stiamo predisponendo le misure necessarie per dare da un lato assistenza alla famiglia e dall'altro stiamo cercando di ricostruire i contatti che il nostro concittadino contagiato abbia potuto avere in questi giorni"

Primo caso di Coronavirus a Palma di Montechiaro. Lo ha confermato il sindaco Stefano Castellino: "Ho già allertato tutte le autorità competenti, tutti stiamo predisponendo le misure necessarie per dare da un lato assistenza alla famiglia e dall'altro stiamo cercando di ricostruire i contatti che il nostro concittadino contagiato abbia potuto avere in questi giorni. Lo scopo è naturalmente quello di mettere in isolamento tutti coloro che potrebbero essere a rischio di contagio". In Terapia intensiva dell'ospedale "Sant'Elia" di Caltanissetta, oggi, hanno ricoverato il medico settantenne di Palma di Montechiaro. 

L'esito dei tamponi non lascia dubbi: c'è il terzo contagio da Coronavirus a Licata e il ventesimo a Sciacca 

"Non dobbiamo però farci prendere dal panico, siamo una grande comunità - ha ricordato il sindaco Castellino - . Lo abbiamo dimostrato in questi giorni, tranne qualche eccezione tutti hanno rispettato il decreto. Vinceremo questa battaglia, ma dobbiamo restare a casa. Senza panico e con il coraggio che contraddistingue Palma di Montechiaro, restiamo uniti e restate a casa".

Emergenza Coronavirus, c'è anche un carabiniere fra i 27 contagiati agrigentini

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, primo caso a Palma di Montechiaro: ricoverato in Terapia intensiva un medico 70enne

AgrigentoNotizie è in caricamento