rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Palma di Montechiaro

Guidava auto radiata con patente falsa, nei guai un giovane

Due ventenni sono stati segnalati alla Prefettura quali consumatori abituali di droga e un uomo è stato denunciato, in Procura, perché si era messo al volante ubriaco

E’ stato “pizzicato” alla guida di un’autovettura radiata, naturalmente non assicurata, e con una patente verosimilmente falsa o falsificata. Un giovane – durante un controllo in centro, a Palma di Montechiaro, - è finito nei guai. Non soltanto gli sono state elevate delle pesanti sanzioni – soltanto per la mancanza della copertura assicurativa la multa è di circa 800 euro – ma la sua posizione è al vaglio. Rischia una denuncia alla Procura, qualora naturalmente dovesse essere confermato – dalla Motorizzazione – che la patente di guida, così come è stato sospettato dalla polizia di Stato, è falsa o falsificata.

Ma, negli ultimi giorni, in concomitanza con la festa patronale di Palma di Montechiaro, non è stato soltanto questo giovane a finire nei guai perché i poliziotti del commissariato cittadino hanno anche “pizzicato” due ventenni che erano in possesso di droga – e sono stati entrambi segnalati, alla Prefettura di Agrigento, quali assuntori di droghe, - e un altro automobilista, residente in provincia di Trapani, che è risultato essersi messo alla guida nonostante avesse bevuto troppo. A non lasciargli scampo è stato l’esame dell’etilometro. A suo carico è scattata una denuncia alla Procura per l’ipotesi di reato di guida in stato di ebbrezza.

A predisporre il tour de force di controlli straordinari – realizzati dai poliziotti del commissariato di Palma di Montechiaro, da quelli del reparto Prevenzione crimine e da quelli della Stradale – è stato il questore Maurizio Auriemma.

Complessivamente sono stati 22 i posti di blocco eseguiti e 411 le persone identificate, nonché 214 i veicoli controllati. Ben 32 le contravvenzioni elevate, 6 le patenti ritirate e quattro i mezzi sottoposti a fermo. Sono stati anche controllati 24 palmesi che sono sottoposti a misure cautelari o di prevenzione e sono stati setacciati anche diversi esercizi pubblici. La sola presenza della polizia di Stato, schierata sul territorio, è riuscita ad arginare i fatti di microcriminalità. Il fatto più importante – sul quale sono appunto ancora in corso indagini – è stato quello dell’auto radiata e della patente verosimilmente falsificata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guidava auto radiata con patente falsa, nei guai un giovane

AgrigentoNotizie è in caricamento