rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Palma di Montechiaro

La Cassazione conferma: sorveglianza speciale per Nicola Ribisi

Il trentasettenne è tornato libero da circa un paio d'anni dopo aver scontato la pena di cinque anni e quattro mesi per l'ipotesi di reato di associazione mafiosa

La Corte di Cassazione ha confermato i 4 anni di sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno nel Comune di residenza, per Nicola Ribisi, 37 anni, di Palma di Montechiaro. Lo riporta oggi il quotidiano La Sicilia. Il trentasettenne è tornato libero da circa un paio d'anni dopo aver scontato la pena di cinque anni e quattro mesi per l'ipotesi di reato di associazione mafiosa. Per i giudici, il palmese è, dunque, "socialmente pericoloso". 

Nicola Ribisi è fratello di Francesco, arrestato nell'ambito dell'inchiesta denominata "Nuova cupola", che sta scontando una condanna a 13 anni di reclusione. 

LEGGI ANCHE: "Nuova cupola", chieste 13 condanne all'appello "bis"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Cassazione conferma: sorveglianza speciale per Nicola Ribisi

AgrigentoNotizie è in caricamento