rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Palma di Montechiaro

Brucia l'autocarro di un operaio, avviate le indagini

Accanto al mezzo non sono state trovate tracce di liquido infiammabile, né taniche o bottiglie sospette. Elementi indispensabili per parlare, fin da subito, di un incendio dalla matrice dolosa

Tutte ancora da accertare e decifrare le cause delle fiamme che hanno avvolto, a Palma di Montechiaro, un autocarro Iveco di proprietà di un quarantacinquenne. 

L’autocarro Iveco dell’operaio quarantacinquenne di Palma di Montechiaro era stato lasciato posteggiato in via Giacomo Brodolini. Alle 22,28 circa, alla sala operativa dei vigili del fuoco di Agrigento è risuonato l’Sos e subito, a Palma di Montechiaro, è stata dirottata la squadra del distaccamento di Licata. I pompieri sono rimasti al lavoro, cercando di salvare il salvabile, fino alle 23,40.

Accanto all’autocarro Iveco non sono state trovate tracce di liquido infiammabile, né taniche o bottiglie sospette. Elementi indispensabili per parlare, fin da subito, di un incendio dalla matrice dolosa. Mancando, dunque, questi elementi, i pompieri e i carabinieri, ieri, parlavano di “cause ancora in corso d’accertamento”. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brucia l'autocarro di un operaio, avviate le indagini

AgrigentoNotizie è in caricamento