Cronaca Palma di Montechiaro

"Furti, rapine e ricettazione: scoperta un'associazione per delinquere": tre fermi

Secondo gli inquirenti sarebbero loro i componenti della principale banda che ha razziato case e ville in mezza provincia. Il gip convalida il provvedimento

Il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Agrigento, Alessandra Vella, ha convalidato il provvedimento disposto dalla Procura. Sono tre le persone sottoposte a fermo di indiziato di delitto - facenti parte di una presunta associazione per delinquere finalizzata ai furti in abitazione, rapina, ricettazione - dai poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Agrigento. Cinque, complessivamente, invece, fra i quali un palermitano, coloro che erano stati iscritti nel registro degli indagati.

LA VIDEO INTERVISTA. Scoperta la banda dei furti 

A finire nei guai sono stati: Franco Lo Manto, 44 anni; Ignazio Rallo, 36 anni, e Francesco Orlando di 22 anni, tutti di Palma di Montechiaro. 

Scoperta un'associazione per delinquere 

L’inchiesta dei poliziotti della Squadra Mobile, coordinati dal commissario capo Giovanni Minardi, avrebbe portato alla luce una presunta associazione per delinquere. Ad essere individuata sarebbe una delle bande, se non la banda, dei furti messi a segno nelle villette e abitazioni di San Leone, ad Agrigento, di Siculiana, San Biagio Platani, Montallegro e Licata. IIl fascicolo di inchiesta è stato coordinato dal sostituto procuratore Simona Faga.

I poliziotti della Squadra Mobile hanno effettuato anche una raffica di perquisizioni in tutta Palma di Montechiaro. Sequestrati anche dei soldi. Nell'abitazione di uno degli indagati sono stati trovati, e sequestrati, oltre 30 mila euro; mentre in un'altra casa sono stati sequestrati quasi 6 mila euro. Tre i mezzi, tutti cassonati, che sono stati recuperati: uno dei quali era stato rubato al Comune di Joppolo Giancaxio. Recuperato anche un particolarissimo crocifisso, dei quadri, degli orologi, dei putti e delle statue. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Furti, rapine e ricettazione: scoperta un'associazione per delinquere": tre fermi

AgrigentoNotizie è in caricamento