rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Palma di Montechiaro

Infastidisce i passanti e scatta il controllo, arrestato: c'era ordine di rintraccio

Dopo l'identificazione, i poliziotti hanno accertato che il romeno doveva scontare oltre 5 mesi di reclusione per furto in concorso

E’ stato notato mentre, per strada, nei giorni scorsi, infastidiva alcuni passati. I poliziotti del commissariato di Palma di Montechiaro, cercando anche di capire il perché di quell’inusuale comportamento, hanno fermato e controllato l’uomo. Un romeno, pare senza fissa dimora, che non avrebbe avuto con se i documenti.

Un uomo che, nonostante abbia declinato a voce le proprie generalità, è stato portato in commissariato per i controlli di rito. Inserito il nominativo sul terminale della polizia, gli agenti del commissariato di Palma di Montechiaro – coordinati dal commissario capo Tommaso Amato – hanno appurato che a carico dell’uomo era stato firmato un rintraccio.

Un rintraccio perché il romeno Pietro Poienaru doveva scontare poco più di 5 mesi di reclusione per furto in concorso. A questo punto è scattato l’arresto del giovane romeno che, dopo le formalità di rito, è stato trasferito alla casa circondariale “Di Lorenzo”, in contrada Petrusa, ad Agrigento dove dovrà restare a disposizione dell’Autorità giudiziaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infastidisce i passanti e scatta il controllo, arrestato: c'era ordine di rintraccio

AgrigentoNotizie è in caricamento