menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palma, arrivano le ruspe: si demoliscono le case abusive

Sono oltre 1000 gli edifici acquisiti al patrimonio del Comune. Si procederà, innanzitutto, con l'abbattimento degli immobili costruiti in zone in cui il vincolo di inedificabilità è assoluto

Prenderanno il via a breve le demolizioni a Palma di Montechiaro e, secondo quanto annunciato dal sindaco Pasquale Amato, si comincerà ad abbattere le case costruite in zone in cui il vincolo di in edificabilità è assoluto.

Il primo cittadino palmese, al termine di un vertice tenuto all’ufficio tecnico del Comune, ha reso noto che “un discorso a parte va fatto,  per le prime abitazioni. Bisogna tenere conto – sostiene Amato – di quanti risiedono in questi appartamenti, non possiamo certo gettare delle famiglie per strada”. 
A Palma di Montechiaro gli stabili acquisiti al patrimonio del Comune, e perciò da demolire, sono oltre mille. Fino a qualche anno fa, infatti, le case abusive venivano realizzate in continuazione, poi il fenomeno ha subito una drastica riduzione.
“Noi operiamo – ha concluso Pasquale Amato – per il ripristino della legalità, perciò seguiremo le indicazioni della procura della Repubblica riguardo alla necessità di dare il via alla demolizioni, ma ove possibile valuteremo anche la possibilità di dichiarare per alcuni stabili l’interesse generale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento