rotate-mobile
Cronaca Palma di Montechiaro

"Costringe la compagna a prostituirsi", 35enne rinviato a giudizio

L'uomo è accusato anche di tentata estorsione perchè, per impedirle di lasciare l'Italia, le avrebbe sottratto il passaporto

Rinviato a giudizio con l'accusa di tentata estorsione e sfruttamento della prostituzione. Il giudice dell'udienza preliminare Francesco Provenzano, questa mattina, accogliendo la richiesta della Procura, ha deciso di mandare a processo un uomo di 35 anni, residente a Palma, denunciato dalla donna con la quale, in seguito, ha ripreso la relazione. 

L'imputato, difeso dall'avvocato Santo Lucia, avrebbe fatto prostituire la compagna e, per impedirle di tornare in Romania, le avrebbe trattenuto il passaporto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Costringe la compagna a prostituirsi", 35enne rinviato a giudizio

AgrigentoNotizie è in caricamento