menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il tribunale di Agrigento

Il tribunale di Agrigento

"Costringe la compagna a prostituirsi", 35enne rinviato a giudizio

L'uomo è accusato anche di tentata estorsione perchè, per impedirle di lasciare l'Italia, le avrebbe sottratto il passaporto

Rinviato a giudizio con l'accusa di tentata estorsione e sfruttamento della prostituzione. Il giudice dell'udienza preliminare Francesco Provenzano, questa mattina, accogliendo la richiesta della Procura, ha deciso di mandare a processo un uomo di 35 anni, residente a Palma, denunciato dalla donna con la quale, in seguito, ha ripreso la relazione. 

L'imputato, difeso dall'avvocato Santo Lucia, avrebbe fatto prostituire la compagna e, per impedirle di tornare in Romania, le avrebbe trattenuto il passaporto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento