menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presidente del distretto Fabrizio La Gaipa e il sindaco Stefano Castellino firmano l'accordo

Il presidente del distretto Fabrizio La Gaipa e il sindaco Stefano Castellino firmano l'accordo

Palma Capitale della cultura, sostegno pure dal distretto turistico Valle dei Templi

Il sindaco Stefano Castellino e il presidente dell'associazione Fabrizio La Gaipa firmano il protocollo d'intesa

Anche il distretto turistico Valle dei Templi per la candidatura di Palma di Montechiaro a Capitale italiana della cultura.
 E' stato firmato ieri il protocollo d'intesa tra il Comune di Palma e il distretto.

"Per il distretto turistico - sostiene l'amministratore Fabrizio La Gaipa - si tratta della conferma di una strategia complessiva che abbiamo condotto insieme al Comune di Palma in questi anni per promuoverla quale meta culturale e turistica; penso alle diverse iniziative che hanno consentito di rafforzare il legame della Città del Gattopardo con Agrigento e la Valle dei Templi, in un circuito che mette insieme i grandi autori del Novecento con la Strada degli Scrittori". 

Per La Gaipa, Palma "saprà dimostrare la sua capacità di incidere sulle sorti di un territorio attraverso la forte capacità imprenditoriale, l'associazionismo e le iniziative socio-culturali, che trovano la loro massima espressione in un unicum di esperienze tutte connesse tra loro in un'area vasta che comprende anche il capoluogo Agrigento e che ha il suo cuore pulsante nella Valle dei Templi".

Sulla sottoscrizione del protocollo d'intesa interviene anche il sindaco, Stefano Castellino, il quale dichiara: "É una collaborazione importante quella che inizierà col distretto turistico Valle dei Templi, grazie al protocollo d'intesa che è stato firmato con l'amministratore Fabrizio La Gaipa. Il gruppo di lavoro di Palma Capitale ha cercato di coinvolgere e, contestualmente, di chiedere il supporto di ogni settore e non poteva di certo esimersi dalla collaborazione con il distretto turistico, che rappresenta una realtà consolidata del nostro territorio provinciale per l'esperienza nel settore di promozione del territorio". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento