rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Palma di Montechiaro

Assenteismo al Comune di Palma, l'assessore in aula: "Impiegati modello"

Ascoltati i testi citati dalla difesa dei quattro imputati che hanno scelto il giudizio abbreviato

“Pino Scerra si allontavava dal Comune solo per ragioni di ufficio, faceva l’usciere e le sue mansioni prevedevano servizi all’esterno per acquistare materiali e prodotti che servivano agli uffici e alle maestranze”.

Rinvio a giudizio per venti dipendenti

L’assessore comunale Calogero Alotto difende in aula uno degli imputati del processo per assenteismo al Comune di Palma. Il processo è quello che vede imputati quattro impiegati sui ventisei coinvolti nell’inchiesta. Oltre a Scerra, 66 anni, hanno scelto la strategia processuale dell’abbreviato, condizionato all’audizione di alcuni testi, anche Casimiro Gaetano Castronovo, 51 anni; Giuseppe Amato, 51 anni e Giuseppe Bellia, 63 anni. A chiedere di sentire i testi erano stati i difensori, gli avvocati Santo Lucia e Francesco Scopelliti che ieri, insieme al pm Alessandra Russo, li hanno interrogati.

Il giudice dell’udienza preliminare Stefano Zammuto, in un troncone a parte, ha rinviato a giudizio gli altri imputati. Le accuse che hanno portato al processo, sono di truffa, peculato e false attestazioni commesse dal pubblico dipendente. Undici degli imputati furono raggiunti da un provvedimento di sospensione dal servizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assenteismo al Comune di Palma, l'assessore in aula: "Impiegati modello"

AgrigentoNotizie è in caricamento