Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

"Assenteismo al Comune", 11 indagati sospesi dal lavoro per trenta giorni

Il provvedimento è stato adottato dal Gip Alfonso Malato su richiesta del Pm Alessandra Russo. Le accuse sono di truffa e falso

Il Municipio di Palma di Montechiaro

Undici dipendenti del Comune di Palma di Montechiaro sono stati sospesi dal lavoro per un mese. La misura è stata adottata da Alfonso Malato, Gip del Tribunale di Agrigento, su richiesta del Pm Alessandra Russo, ed arriva nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Agrigento su presunti casi di assenteismo al Municipio.

Gli indagati, per truffa e falso, come è noto, sono 13 e nei giorni scorsi, al termine degli interrogatori che si sono tenuti al Palazzo di giustizia di Agrigento, il pubblico ministero aveva chiesto la sospensione dal servizio per tutti. Gli avvocati del collegio di difesa, costituito dai legali Santo Lucia, Francesco Scopelliti e Rinallo, si erano opposti, mentre il Gip si era riservato. Oggi ha sciolto la riserva, decidendo la sospensione dal lavoro, per un mese, per 11 dipendenti del Comune di Palma di Montechiaro.

Per gli altri due indagati, invece, la richiesta del Pm è stata rigettata. La sospensione scatterà dal giorno in cui gli 11 impiegati comunali avranno notificato il provvedimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Assenteismo al Comune", 11 indagati sospesi dal lavoro per trenta giorni

AgrigentoNotizie è in caricamento