rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca Palma di Montechiaro

Preso con una pistola da guerra illegale e un trattore rubato, arrestato agricoltore

L'operazione della polizia ha fatto finire in carcere, con le accuse di ricettazione, furto e detenzione illegale di armi, Angelo Castronovo

La polizia ha arrestato un agricoltore palmese di 51 anni, Angelo Castronovo, con l'accusa di detenzione illegale di arma da guerra e di munizioni, ricettazione e furto di energia elettrica. 

Nel corso di una perquisizione, eseguita dal poliziotti del commissariato di Palma di Montechiaro - che sono coordinati dal commissario capo Tommaso Amato - nell'ambito di una vasta operazione anticrimine disposta dal questore Maurizio Auriemma, è stata trovata una pistola rubata nel 2006 a Modica e 65 cartucce di vario calibro.

Durante il controllo, inoltre, sono stati trovati sei infissi in alluminio e un trattore, risultati rubati, e un allaccio alla rete idrica irregolare. L'uomo, che era sottoposto all'obbligo di firma, è finito in carcere: al "Di Lorenzo" di Agrigento.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preso con una pistola da guerra illegale e un trattore rubato, arrestato agricoltore

AgrigentoNotizie è in caricamento