La palestra distrettuale prende vita: a più squadre per gli allenamenti

A carico delle società sarà l'acquisto delle "attrezzatue tecniche per uso collettivo da utilizzare per lo svolgimento delle proprie attività" e la manutenzione ordinaria della struttura

La palestra

La palestra polidistrettuale di piazza Ugo La Malfa prende "vita" e in vista della riapertura ufficiale c'è chi si prenota per poterla utilizzare per le proprie attività sportive.

La struttura, recuperata con fondi del Ministero dell'Interno dopo anni di totale abbandono, è stata infatti richiesta - e concessa dal Comune - dalle società Sporting Macalube, Akragas Futsal e Pallamano Girgenti per poter svolgere le proprie attività. Si tratta, verosimilmente, degli allenamenti, visto che l'edificio non è un palazzetto dello sport ma appunto una palestra indoor.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A carico delle società, ha stabilito il Municipio, sarà l'acquisto delle "attrezzatue tecniche per uso collettivo da utilizzare per lo svolgimento delle proprie attività" e la manutenzione ordinaria della struttura, così come le stesse dovranno contribuire con un "contributo una tantum alle spese per le utenze elettriche". Ovviamente la struttura dovrà poter essere a disposizione anche di altre future società e degli istituti scolastici che qui dovessero svolgere le proprie attività, stante che quest'ultima è effettivamente la finalità per cui il contributo ministeriale fu concesso, dato che aveva come scopo la riduzione della dispesione scolastica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento