Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Centro città / Via Ugo la Malfa

La palestra distrettuale prende vita: a più squadre per gli allenamenti

A carico delle società sarà l'acquisto delle "attrezzatue tecniche per uso collettivo da utilizzare per lo svolgimento delle proprie attività" e la manutenzione ordinaria della struttura

La palestra polidistrettuale di piazza Ugo La Malfa prende "vita" e in vista della riapertura ufficiale c'è chi si prenota per poterla utilizzare per le proprie attività sportive.

La struttura, recuperata con fondi del Ministero dell'Interno dopo anni di totale abbandono, è stata infatti richiesta - e concessa dal Comune - dalle società Sporting Macalube, Akragas Futsal e Pallamano Girgenti per poter svolgere le proprie attività. Si tratta, verosimilmente, degli allenamenti, visto che l'edificio non è un palazzetto dello sport ma appunto una palestra indoor.

A carico delle società, ha stabilito il Municipio, sarà l'acquisto delle "attrezzatue tecniche per uso collettivo da utilizzare per lo svolgimento delle proprie attività" e la manutenzione ordinaria della struttura, così come le stesse dovranno contribuire con un "contributo una tantum alle spese per le utenze elettriche". Ovviamente la struttura dovrà poter essere a disposizione anche di altre future società e degli istituti scolastici che qui dovessero svolgere le proprie attività, stante che quest'ultima è effettivamente la finalità per cui il contributo ministeriale fu concesso, dato che aveva come scopo la riduzione della dispesione scolastica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La palestra distrettuale prende vita: a più squadre per gli allenamenti

AgrigentoNotizie è in caricamento