Lunedì, 15 Luglio 2024
Viabilità

Palermo-Agrigento, Schifani incontra l'Anas: "C'è l'impegno a completare i lavori entro dicembre 2024"

Durante la riunione è stato esaminato il dossier viabilità in vista soprattutto dell’evento internazionale che vedrà la Città dei Templi Capitale della cultura 2025. Cantieri sulla A19: "Individuati sede e personale della struttura commissariale, imminente definizione del decreto di nomina del governatore"

Il presidente della Regione Siciliana, Renato Schifani, ha incontrato a Roma il presidente e l’amministratore delegato di Anas, Edoardo Valente e Aldo Isi, accompagnati dai rispettivi tecnici. La riunione, di natura informativa e preliminare all’ormai imminente definizione del decreto di nomina del presidente Schifani a commissario straordinario dell’autostrada A19 Palermo-Catania, ha affrontato i passaggi necessari per un garantire un immediato avvio delle attività della struttura commissariale. In particolare, il governatore ha comunicato di avere già individuato la sede e il personale da utilizzare nell’ufficio.

"Sono stati, inoltre, esaminati altri dossier relativi alla situazione della viabilità di competenza dell’Anas in Sicilia e in particolare il completamento della Palermo-Agrigento, in vista soprattutto dell’evento internazionale che vedrà la Città dei Templi Capitale della cultura 2025", si legge in una nota della presidenza della Regione. I vertici dell'Anas "hanno confermato l'impegno che entro dicembre 2024 i lavori saranno completati". 

Il presidente Schifani è stato informato, inoltre, sullo stato dei cantieri attivi e sui futuri programmi di interventi sulla rete stradale e autostradale. "L’incontro si è svolto in un clima positivo e rinsalda lo spirito di collaborazione istituzionale tra Regione Siciliana e Anas, volto ad assicurare un flusso di informazioni e di aggiornamento costanti sull’evoluzione delle attività di Anas nel territorio regionale", conclude la nota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo-Agrigento, Schifani incontra l'Anas: "C'è l'impegno a completare i lavori entro dicembre 2024"
AgrigentoNotizie è in caricamento