rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Palacongressi, prorogati al 31 dicembre i contratti di quasi 200 lavoratori dell’hub vaccinale

Il rapporto di collaborazione con l’Asp è stato prolungato fino allo scadere dell’attuale stato di emergenza valido in tutta Italia. Si tratta di professionisti che hanno dato un importante supporto alla campagna anti-Covid

Potranno lavorare per altri 2 mesi abbondanti i quasi 200 lavoratori dell’hub vaccinale del Palacongressi: la loro collaborazione con l’Asp, infatti - come si legge oggi sul Giornale di Sicilia - andrà avanti fino al 31 dicembre 2021, stessa data in cui scadrà, salvo ulteriori proroghe, lo stato di emergenza in Italia per la pandemia.

Si tratta del secondo rinnovo di contratto per 197 assistenti non sanitari, appositamente reclutati a marzo e aprile scorsi quando la campagna vaccinale entrò nel vivo. 

In particolare sono 46 assistenti tecnici periti informatici; 81 assistenti amministrativi; 45 collaboratori amministrativi professionali; 7 collaboratori ingegneri; 9 collaboratori professionali assistenti sociali e 9 educatori professionali. Tutti quanti hanno dato un importante supporto alla campagna vaccinale.

La loro funzione è quella di accogliere ed accompagnare l’utente dall’ingresso dell’hub fino all’assistenza dopo l’inoculazione del vaccino. Inoltre elaborano i dati, registrano i pazienti, caricano le informazioni e i documenti. Vengono coordinati dal direttore Calogero Collura. 

Nei periodi in cui sono stati sottoposti al massimo carico di lavoro, l’hub del Palacongressi è arrivato a somministrare circa 2.200 dosi di vaccino al giorno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palacongressi, prorogati al 31 dicembre i contratti di quasi 200 lavoratori dell’hub vaccinale

AgrigentoNotizie è in caricamento