rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca

Pagati gli stipendi agli operatori ecologici, il sindacato revoca le assemblee

Ai lavoratori che si occupano della raccolta dei rifiuti hanno ricevuto le mensilità di ottobre e novembre. Nei giorni scorsi era stato proclamato lo stato di agitazione con degli incontri programmati fino al 23 dicembre

Avrebbero dovuto riunirsi dall'11 al 23 dicembre in 4 assemblee cadenzate, di circa 2 ore ciascuna, per discutere con il sindacato Fiadel-Csa sul mancato pagamento degli stipendi.
Ma adesso lo stato di agitazione è rientrato e le assemblee sono state revocate dopo il pagamento delle mensilità di ottobre e novembre.
Dunque, almeno per il momento, si sono calmate le acque sulla vicenda relativa ai ritardi sul pagamento degli stipendi che hanno creato disagi ai lavoratori dipendenti della Srr Ato 4 Agrigento Est e comandati presso le ditte aggiudicatarie del servizio nei Comuni appartenenti all'Ambito territoriale ottimale Agrigento Est.
Ora gli operatori ecologici rimangono in attesa dello stipendio di dicembre e della tredicesima, nella speranza che questa volta i pagamenti vengano effettuati con puntualità.

Senza stipendio da 2 mesi, operatori ecologici sul piede di guerra

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagati gli stipendi agli operatori ecologici, il sindacato revoca le assemblee

AgrigentoNotizie è in caricamento