Famiglie e imprese in ginocchio: via al differimento del pagamento dei tributi

Il sindaco Firetto: "Un passo necessario che ci consentirà di dare risposte ai bisogni di famiglie e imprese in questa crisi"

Il Comune tende una mano alle famiglie, ma anche alle imprese agrigentine in crisi. L’emergenza Coronavirus ha messo a dura prova l’economia della città. Il sindaco Firetto ha dato l’ok al differimento del pagamento dei tributi. Da palazzo dei Giganti è stato definito “un passo necessario”. Niente sanzioni o interessi aggiuntivi, insieme a nuove agevolazioni.

"Il passo più importante per il differimento del pagamento dei tributi è stato fatto. Un passo necessario che ci consentirà di dare risposte ai bisogni di famiglie e imprese in questa crisi". Ha spiegato il sindaco che poi ha aggiunto: "L'atto deliberativo è stato consegnato al consiglio comunale. Prevede il differimento dei pagamenti a date successive alle rispettive scadenze senza applicazione di sanzioni e interessi, oltre che ulteriori agevolazioni a favore delle attività economiche che a causa del lockdown hanno chiuso la loro attività. Andiamo avanti. Insieme ne verremo fuori".

Quota di pertinenza statale

"La proroga dei termini al 30 settembre, fissata per i contribuenti in difficoltà economiche dovute dalla pandemia Covid 19, pertanto si applica per la sola quota di pertinenza comunale. Esonero acconto IMU - Alberghi (art. 177, dl 34/2020) Si coglie l'occasione per ricordare che sono esentati dal pagamento della prima rata dell'IMU (articolo 177 del dl 34/2020): - I possessori di immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali e a stabilimenti termali; I possessori di immobili che siano anche gestori delle attività adibite a: alberghi o pensioni rientranti nella categoria catastale D/2, agriturismi, villaggi turistici, ostelli della gioventù, rifugi di montagna, colonie marine e montane, affittacamere per brevi soggiorni, case e appartamenti per vacanze, bed & breakfast, residence e campeggi"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento