menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
footo archivio

footo archivio

Paga primo caffè al bar dopo il lockdown 50 euro, agrigentino: "Mi siete mancati, tenete il resto"

Eroi buoni e moderni in un momento di grande incertezza economica. Il gesto solidale è accaduto in una rinomata caffetteria del centro cittadino

Nei complessi giorni della Fase 2, arriva un importante gesto di solidarietà arriva ad Agrigento. Un cliente affezionato di un rinomato bar del viale della Vittoria ha ordinato il suo "primo" caffè, due mesi dopo il lockdown dovuto all’emergenza Coronovirus. L’uomo, un agrigentino, ha scelto di pagare quel caffè 50 euro. Il signore si è recato alla cassa del bar, ha tirato fuori la banconata, ed ha rifiutato il resto. 

Al 30enne, titolare del bar, l'uomo ha risposto così: “Questi sono per te, tieni anche il resto. Mi siete tanto mancati, è come se io fossi venuto ugualmente a prendere il mio caffè ogni mattina".

Un gesto importante e di grande solidarietà in un momento non semplice per tutti gli imprenditori agrigentini. “Mi sono emozionato - ha detto il titolare del bar ad AgrigentoNotizie - non mi aspettavo una cosa del genere. Ho capito realmente che i clienti tengono a noi. L’affetto della gente ripaga di tutti i sacrifici fatti”. 

Un eroe buono nei tempi moderni. Un gesto di solidarietà in un momento di grande incertezza economica, veri agrigentini dal cuore d’oro che tendono la mano ai commercianti. Il titolare del bar, per privacy, ha preferito non rivelare il nome del “benefattore” dal cuore grande.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Attualità

Solidarietà all'Arma dei carabinieri, bandiere a mezz'asta al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento