Cronaca

Favara, approvato il Paes: soddisfazione di Rifondazione

Per il circolo "Antonio Lombardo", dalla condivisione delle osservazioni del consigliere di riferimento "è scaturita la presentazione e la conseguente approvazione di un emendamento che a nostro modo di vedere ha ristabilito la regolarità della proposta e dell'intero piano mettendolo al sicuro da eventuali contestazioni di tipo legale, tutelando al contempo gli interessi di tutta la città"

Il circolo di Favara  "Antonio Lombardo" del Partito della rifondazione comunista esprime soddisfazione per l’approvazione del Paes.

"Nel corso delle seduta del consiglio comunale di mercoledì il dettagliato intervento del nostro consigliere comunale Antonio Palumbo, aveva evidenziato alcune perplessità ed incongruenze relative ai vincoli contrattuali che esso comportava - si legge in una nota -.

La mancata risposta ad alcune nostre domande e l’ approssimazione con cui si era affrontata l’intera discussione, unita al poco tempo dato al consiglio comunale per approfondire il delicato argomento, aveva creato un clima teso scaturito nella caduta della seduta.

Nella seduta di giovedì, invece, dopo aver ristabilito un clima di confronto e dialogo (dal quale purtroppo si sono discostati a causa del loro atteggiamento poco costruttivo il sindaco e l’assessore Chianetta), si è riusciti ad approfondire nel giusto modo la discussione.

Dallo studio della proposta il nostro consigliere comunale ha evidenziato che alcuni aspetti andavano chiariti, tra questi da un lato l’analisi dei reali benefici per la comunità derivanti dal rapporto di partenariato con la E.S.Co, dall’altro l’inserimento nella proposta di vincoli per il comune che a nostro avviso contrastavano con la legge in materia e che, in ogni caso, essendo regolati dalla legislazione nazionale e regionale non potevano essere imposti per iscritto nella proposta in questione.

Dalla discussione e dai chiarimenti dati in aula è scaturita la necessità di rimediare all’errore, necessità condivisa con l’intera opposizione e, fatto ancora più rilevante, da una parte della maggioranza che si è dimostrata sensibile e attenta alla tutela degli interessi di tutti i cittadini.

Dalla condivisione delle nostre osservazioni ne è scaturita la presentazione e la conseguente approvazione di un emendamento che a nostro modo di vedere ha ristabilito la regolarità della proposta e dell’intero piano mettendolo al sicuro da eventuali contestazioni di tipo legale, tutelando al contempo gli interessi di tutta la città.

 Un particolare plauso va, quindi, al nostro consigliere comunale Antonio Palumbo, infatti, grazie alla caparbietà e alla serietà dimostrate in aula si è potuta raggiungere questa soluzione e l’ approvazione di questo importante strumento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Favara, approvato il Paes: soddisfazione di Rifondazione

AgrigentoNotizie è in caricamento