rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca Licata

Ospedale San Giacomo d’Altopasso, lunedì l'inaugurazione: le novità

Tutti i reparti, uno alla volta per evitare il congestionamento, sono stati interessati da queste opere che, di fatto, hanno ridisegnato e modernizzato l’ospedale licatese, aperto negli anni ’70.

Anche l’assessore regionale alla Salute, Baldo Gucciardi, lunedì prossimo, 19 dicembre, parteciperà all’inaugurazione del nuovo pronto soccorso dell’ospedale San Giacomo d’Altopasso di Licata.

Ormai alcuni mesi fa il reparto è stato trasferito in un’altra ala del presidio (sempre al piano terra, in quella che era la sede del poliambulatorio), per consentire l’esecuzione di lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza. Interventi che, ormai da circa tre anni, interessano l’intero presidio di contrada Cannavecchia.

Tutti i reparti, uno alla volta per evitare il congestionamento, sono stati interessati da queste opere che, di fatto, hanno ridisegnato e modernizzato l’ospedale licatese, aperto negli anni ’70. L’inaugurazione del pronto soccorso avrà luogo alle 10.30 di lunedì e tra i presenti ci sarà Lucio Salvatore Ficarra, direttore generale dell’Asp 1. 

Nella stessa occasione “avverrà anche la posa della prima pietra – scrive l’Azienda sanitaria provinciale – del nuovo Punto Nascite”. Il Punto Nascite del San Giacomo d’Altopasso, come è noto, è chiuso ormai dal primo gennaio scorso. Aveva però ottenuto dal Ministero della Sanità una deroga, a condizione che fossero eseguiti lavori di restyling che hanno avuto inizio la scorsa settimana. Non appena ultimati, si potrà tornare a nascere a Licata. Dal primo gennaio scorso le puerpere licatesi possono partorire a Canicattì o Agrigento, ma finora la maggior parte ha scelto il Vittorio Emanuele di Gela.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale San Giacomo d’Altopasso, lunedì l'inaugurazione: le novità

AgrigentoNotizie è in caricamento