menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale di Ribera

L'ospedale di Ribera

Sanità, entro un mese nuove terapia intensiva e sub intensiva all'ospedale di Ribera

Nel mese di aprile, invece, si concluderanno anche i lavori per l'installazione di una nuova Tac di ultima generazione

Via a due nuovi cantieri all'interno dell'ospedale "Fratelli Parlapiano" di Ribera. Lo struttura commissariale della Regione, attraverso il dirigente Tuccio D’Urso, ha infatti firmato i provvedimenti necessari per il completamento dei reparti di terapia intensiva e di terapia sub intensiva. Trecentomila euro le risorse destinate a questi interventi che completano quanto già fatto dall'Asp di Agrigento per la realizzazione del "Covid-Hospital".
Le attività non dovrebbero superare le due settimane e permetteranno l'immediata apertura dei reparti. "L'ultimazione dei lavori - dice una nota della Regione - consentirà anche all'ospedale di Ribera, dove in questo momento le sale operatorie sono utilizzate per i ricoveri Covid, di tornare pienamente operativo".
Nel mese di aprile, invece, si concluderanno anche i lavori per l'installazione di una nuova Tac di ultima generazione.

 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento