rotate-mobile
Cronaca Ribera

Dalla Regione garantiscono: "Nessun ridimensionamento dell'ospedale di Ribera"

La struttura non rischia alcuna chiusura e si punterà ad un potenziamento del pronto soccorso

Incontro decisivo ieri, a Palazzo dei Normanni con l’assessore regionale Ruggero Razza per discutere delle problematiche relative, anche, al futuro dell'ospedale "Parlapiano".
Alla riunione, che aveva un respiro più ampio, erano presenti anche il direttore generale e lo staff dell’Assessorato regionale alla salute, oltre che tutti i parlamentari della provincia di Agrigento, alcuni sindaci e consiglieri del comprensorio.

Al termine dell'incontro l’assessore Razza ha chiarito che la struttura sanitaria "non rischia alcuna chiusura" e, in merito al pronto soccorso e al potenziamento del nosocomio, qualsiasi provvedimento è stato posticipato al 31 dicembre 2020. L’assessore ha anche affermato che, non solo l’ospedale verrà mantenuto, ma verrà potenziato con nuovi servizi. Saranno organizzati diversi tavoli tecnici, a Ribera, per studiare con l’assessore alla salute il tipo di offerta
sanitaria da attuare. Sarà inoltre assicurata un’area di emergenza, adeguata alle esigenze del territorio, da stabilire in comune accordo con i sindaci del comprensorio e i parlamentari agrigentini. L’amministrazione comunale vigilerà periodicamente su tutta la situazione sanitaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Regione garantiscono: "Nessun ridimensionamento dell'ospedale di Ribera"

AgrigentoNotizie è in caricamento