Sala operatoria per Chirurgia vascolare, si cerca l'impresa per realizzarla

In itinere anche l'affidamento dei lavori per il ripristino del reparto dei detenuti e per la manutenzione straordinaria degli ambienti adiacenti

Una veduta del "San Giovanni di Dio"

L'Asp ha previsto la consultazione di 15 aziende per trovare quella che potrà realizzare - all'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento - la sala operatoria dedicata alla Chirurgia vascolare. L'incarico per realizzare il progetto esecutivo era stato affidato esattamente un anno fa. Lavori ritenuti "necessari e indifferibili" dal Nas a seguito dell'ispezione dello scorso anno. Il progetto prevede una spesa complessiva di un milione 535 mila euro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In itinere anche l'affidamento dei lavori per il ripristino del reparto dei detenuti e per la manutenzione straordinaria degli ambienti adiacenti. Il reparto detentivo è, al momento, inagibile a causa di un incendio che ha interessato anche parte del reparto di Medicina generale. A sollecitare, lo scorso novembre, i lavori era stato sia il direttore della casa circondariale "Pasquale Di Lorenzo" che il magistrato di Sorveglianza del tribunale di Agrigento. Il progetto esecutivo, in questo caso, prevede una spesa di 105mila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento