menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"San Giovanni di Dio", Savarino: "Non è ipotizzabile la chiusura di Neonatologia"

Il presidente della quarta commissione Territorio, Ambiente e Mobilità della Regione: Giusi Savarino ha ringraziato l'assessore per la riapertura del laboratorio per i bambini diabetici

La chiusura di Neonatologia non è ipotizzabile. C'è, anzi, - secondo il presidente della quarta commissione Territorio, Ambiente e Mobilità della Regione: Giusi Savarino - troppo allarmismo artamente alimentato. 

Tagliata Terapia intensiva neonatale? L'allarme: "E' un reparto fondamentale"

"Nella mia prima legislatura feci una guerra con l'allora assessore Cittadini per riuscire a portare la Neonatologia ad Agrigento, e dire una guerra, credetemi, non è un eufemismo. Tutta la provincia ne era sprovvista, da allora e in questi 14 anni sono stati salvati tantissimi bambini grazie a quel reparto - ha scritto l'onorevole Giusi Savarino - . Immaginate ora se l'assessore alla Sanità Ruggero Razza che è del mio movimento, se possa essere anche solo ipotizzabile una chiusura. Ieri si paventava - ha proseguito Savarino - il rischio di chiusura del reparto di Oncologia, oggi di quello di Neonatologia. L'ho detto e lo ripeto:  c'è troppo allarmismo  artatamente alimentato".

Savarino ha ringraziato, piuttosto, l'assessore per la riapertura al "San Giovanni di Dio" del laboratorio per i bambini diabetici: "Era partito un grido di aiuto delle mamme che non poteva restare inascoltato".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento