Potenziamento degli organici negli ospedali, in arrivo altri sei nuovi medici

Quattro cardiologi, un pediatra ed un neurologo. Sono queste le figure professionali in corso di reclutamento da parte dell'Asp di Agrigento

Foto d'archivio

Quattro cardiologi, un pediatra ed un neurologo. Sono queste le figure professionali in corso di reclutamento da parte dell'Asp di Agrigento che andranno a potenziare le strutture sanitarie agrigentine. A questi si aggiungono gli otto medici da destinare alla medicina e chirurgia d’accettazione ed urgenza, già annunciati nei giorni scorsi.

"Si tratta di azioni già definite con specifici provvedimenti deliberativi già in pubblicazione cui faranno seguito ulteriori assunzioni - fanno sapere dall'azienda sanitaria - . Gli atti sottoscritti dal neo-commissario Gervasio Venuti, una vera boccata d’ossigeno nel contrastare le criticità legate a carenze di personale sanitario, sono conseguenziali all’approvazione della dotazione organica, già decretata dall’Assessorato regionale alla Salute, e del piano del fabbisogno triennale 2017/2019".

"I primi telegrammi sono già in partenza - aggiungono dall'Asp - e fanno riferimento a posti vacanti relativi a selezioni precedentemente indette dall’Azienda, inseriti nella vecchia pianta organica e confermati con l’approvazione della nuova. Per completare le procedure si procederà dapprima attraverso lo scorrimento delle graduatorie valide presso l’Asp di Agrigento e, successivamente, anche ricorrendo a quelle attive presso altre aziende sanitarie regionali o alla stabilizzazione del personale incaricato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul fronte degli incarichi a tempo determinato l’Asp di Agrigento ha invece approvato una graduatoria per dirigenti medici di nefrologia da cui attingerà quattro nuovi professionisti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

  • Caso di Covid-19 anche a Porto Empedocle: contagiato il marito del sindaco

  • Arriva la conferma: il tampone Covid-19 è positivo, contagiato secondo agente della Penitenziaria

  • Covid-19, piccolo ma costante aumento di contagi: l'Agrigentino è arrivato a 57 tamponi positivi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento