Ordine dei medici veterinari, Lentini confermato alla presidenza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Da pochi giorni si sono svolte le elezioni per il rinnovo dell'Ordine provinciale dei Medici Veterinari di Agrigento per il quadriennio 2021-2024 e l’Assemblea degli Iscritti ha confermato l’agrigentino dott. Calogero Lentini alla presidenza dell’Ente, il quale sarà affiancato dal dott. Giovanni Piruzza come vice-presidente, dal Segretario dott. Francesco Mira e dal Tesoriere dott. Vincenzo Marchese Ragona. Eletti a far parte del Consiglio Direttivo e del Collegio dei Revisori i dottori Stefanino Agnello, Federica Rinaldo, Giuseppe Salvatore Vella, Ignazio Gerardi, Maria Grazia Corbo e Marcoaurelio Sciumè. Ai suoi colleghi il Presidente ha con queste parole introdotto il quadriennio appena iniziato: “Colleghi, mi è doveroso cogliere l’occasione per ringraziare tutti voi per la fiducia ripostami e di conseguenza continuerò ad essere il rappresentante di tutti gli iscritti dell’Ordine dei medici veterinari del territorio agrigentino, coadiuvato in questo dal Consiglio che mi onoro di presiedere il quale e’ rappresentativo di tutte le diverse “anime” del mondo veterinario. Il nostro Ordine e’ un Ente pubblico non economico e pertanto come organo sussidiario dello Stato deve garantire ai cittadini che i propri iscritti, nell’esercizio della professione, mirino alla tutela della salute e del benessere animale, alla tutela diretta ed indiretta della salute umana dai pericoli provenienti da alimenti di origine animale, da animali e da mangimi, alla tutela dell’ambiente e a favorire la consapevolezza e l’attenzione per il mantenimento dell’equilibrio degli ecosistemi ed un uso appropriato delle risorse naturali in relazione ad uno sviluppo globale sostenibile, come detta il nostro Codice Deontologico. L’Ordine è chiamato ad ottemperare al ruolo di garante della qualità della salute “erogata” in maniera diretta agli animali ed in maniera indiretta ai cittadini, oltre a farsi portavoce nelle discussioni istituzionali che riguarderanno la nostra professione. Ormai è riconosciuta ufficialmente una visione olistica “One Health” della Salute. Essa sappiamo bene rappresenta un modello sanitario basato sull'integrazione di discipline diverse. È ormai assodato che la salute umana, la salute animale e la salute dell’ecosistema siano legate indissolubilmente, pertanto sarà compito dell’Ordine riuscire a sviluppare strategie rilevanti in tutti i settori che beneficiano della collaborazione tra diverse discipline (medici, veterinari, ambientalisti, agronomi, economisti, sociologi etc.). È un compito arduo ma cercheremo e ci impegneremo a perseguire assieme alle altre Professioni Intellettuali un approccio così definito dall’I.S.S. “One Health ideale per raggiungere la salute globale perché affronta i bisogni delle popolazioni più vulnerabili sulla base dell’intima relazione tra la loro salute, la salute dei loro animali e l’ambiente in cui vivono, considerando l’ampio spettro di determinanti che da questa relazione emerge”. Alcuni degli obiettivi che ci siamo prefissati sono: • la crescita della consapevolezza dell’importanza che la nostra professione riveste nella società civile; • l’importanza di un aggiornamento formativo necessario oltre che doveroso per svolgere con Scienza e Coscienza la nostra professione; • il contrasto all’abuso professionale e alla pubblicità sanitaria ingannevole; • il processo di modernizzazione ed informatizzazione dei Servizi erogati agli Iscritti ed al cittadino, sviluppando nuovi canali di Formazione ed Informazione. Con la certezza di una vostra attiva collaborazione in questo delicato periodo storico, vi porgo a nome del Consiglio Direttivo e del Collegio dei Revisori un cordiale saluto.” Il Presidente dell'Ordine Dr. Calogero Lentini Agrigento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento