menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Santo Pitruzzella

Santo Pitruzzella

Medico aggredito all'ospedale di Sciacca, l'Ordine: "Massima solidarietà al collega"

"Il personale sanitario - dicono ancora - è spesso vittima di aggressioni mentre presta servizio negli ospedali e nei presidi territoriali di assistenza sanitaria"

L’Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri della provincia di Agrigento si schiara al fianco del professionista aggredito all'ospedale "Giovanni Paolo II" di Sciacca dai parenti di un ricoverato presso il reparto di Rianimazione.

Muore parente ricoverato in Rianimazione, aggrediscono medico: otto denunciati

“Condanniamo questi ingiustificabili atti di violenza – afferma Santo Pitruzzella, presidente dell’Ordine dei medici e degli odontoiatri di Agrigento – perpetrati a danno di un collega nell’espletamento delle proprie funzioni nel presidio ospedaliero saccense. I medici, gli infermieri, il personale sanitario tutto sono spesso vittime di aggressioni mentre prestano servizio negli ospedali e nei presidi territoriali di assistenza sanitaria, ce lo racconta la storia recente e diversi in tal senso, soni stati i deterrenti e le misure adottate per evitare che incresciosi episodi abbiano a ripetersi. Purtroppo, però, fatti di violenza continuano ad accadere a danno di chi lavora costantemente per salvare vite umane. Questo Consiglio d’Ordine esprime piena solidarietà al collega al quale porge auguri di pronta guarigione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento