La morte di Dezzi Bardeschi, il cordoglio dell’ordine e della fondazione degli Architetti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il presidente dell’ordine degli Architetti di Agrigento, Alfonso Cimino, e il presidente della fondazione Architetti nel Mediterraneo di Agrigento, Pietro Fiaccabrino, esprimono profondo cordoglio, per la scomparsa del professore Marco Dezzi Bardeschi, uno dei più grandi esponenti del Restauro Architettonico. 

“Con la sua morte il mondo dell’Architettura perde una delle sue figure più illustri” - affermano Cimino e Fiaccabrino - un grande maestro autore di numerosissimi e celebri progetti di restauro e recupero di monumenti, che ha scritto pagine indimenticabili nel campo del Restauro e dell'Architettura. 
Un uomo di straordinaria cultura ed altrettanto straordinaria umanità, un caro amico che ci è stato sempre vicino conferendo, con la sua partecipazione, grande prestigio a non poche iniziative culturali e professionali promosse dal nostro Ordine. 

Non dimenticheremo mai il suo emozionante intervento al Congresso regionale degli Architetti celebrato nella nostra città nel 2003 o i suoi pregevoli editoriali pubblicati nella Rivista del nostro Ordine. 

Resteremo sempre infinitamente grati al professor Dezzi Bardeschi per il contributo di inestimabile valore culturale che ci ha lasciato, con le sue opere, con i suoi progetti, con la sua attività di accademico e con i suoi insegnamenti, e lo ricorderemo sempre con grande affetto e sincera amicizia”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento