rotate-mobile
Cronaca

Omceo e Asp rinnovano la convenzione: al lavoro per prevenire il Covid-19

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

L’Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri (Omceo) e l’Ordine dei biologi rinnovano la convenzione con l’Asp di Agrigento per le attività di contrasto al Covid-19: così prosegue la collaborazione dei professionisti nella campagna vaccinale, somministrazione di tamponi e supporto all’Unità speciale di continuità assistenziale (Usca).

Ieri mattina, infatti, negli uffici di Direzione generale dell’Asp, si è tenuto un incontro tra Mario Zappia, commissario straordinario dell’Asp; Luigi Burruano, presidente della commissione Albo Odontoiatri dell’Omceo; Matteo Pillitteri, presidente dell’Ordine dei biologi per discutere sul rinnovo della convenzione.

“Abbiamo dato la nostra disponibilità a collaborare - afferma Luigi Burruano - in continuità all’invito rivoltoci dall’Azienda sanitaria all’inizio della pandemia, non solo per quanto riguarda la sensibilizzazione ma anche per la partecipazione in prima persona alle attività di contrasto al virus. Nel corso di questi mesi, infatti, abbiamo vaccinato i cittadini, somministrato i tamponi e contribuito a tutte le attività dell’Usca”.

Durante l’incontro è stato anche evidenziato il calo dell’affluenza alla vaccinazione legato all’andamento stagionale dell’epidemia e, di contro, è stata sottolineata l’elevata percentuale di positivi che ogni giorno vengono registrati, ciò dimostra la costante circolazione del virus.

“In virtù di questi dati - prosegue Luigi Burruano - riteniamo utile mantenere il rapporto già avviato mesi addietro tra Asp, Medici Odontoiatri e Biologi, adeguandolo, qualora necessario, al regime che sarà ritenuto più adatto in funzione dell’andamento pandemico: la continuità assicura la presenza di personale altamente qualificato e addestrato, che ha già servito con ottimi risultati la comunità e i cittadini nella eccezionalità pandemica che sta segnando questo terzo millennio”.

“Prontamente ci siamo messi a disposizione - spiega Matteo Pillitteri - con professionalità, competenza, zelo e dedizione al servizio ai cittadini e, dopo il reclutamento, abbiamo dimostrato sul campo efficacia, efficienza e grande capacità empatica nei confronti della cittadinanza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omceo e Asp rinnovano la convenzione: al lavoro per prevenire il Covid-19

AgrigentoNotizie è in caricamento