Usavano il pass del parente defunto: sanzionati sette automobilisti

L'operazione della Polizia municipale è stata ribattezzata "Volpino" e ha richiesto un mese di verifiche

(foto ARCHIVIO)

Utilizzavano il pass del genitore defunto per parcheggiare le auto nelle aree riservate ai disabili, ma sono stati "pizzicati" e sanzionati dalla Polizia Municipale di Sciacca. Da circa un mese gli agenti conducevano controlli mirati nel contesto di un'operazione ribattezzata "Volpino".

"Un’indagine – spiegano dal comando Giovanni Fazio – che si è avvalsa della collaborazione con l’Ufficio Anagrafe del Comune con cui sono stati incrociati i dati. Sono 7 le persone già individuate e sanzionate per avere utilizzato illecitamente il pass per disabili del familiare defunto (in un caso anche da due anni), su un totale di 22 persone che risultano non avere consegnato ancora il tagliando".

Alle persone sorprese a usare il pass disabili, non avendone il diritto, la Polizia Municipale ha elevato un verbale con una sanzione amministrativa che prevede anche la riduzione dei punti sulla patente di guida. Il tesserino è stato sequestrato. Gli accertamenti proseguono per recuperare tutti i pass ed evitarne un uso improprio a danno di chi ha realmente bisogno dei posti auto riservati ai disabili. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento