Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Operazione "Malebranche", il comandante provinciale della Guardia di finanza: "Credevano di non essere scoperti"

Dalle indagini emerge un meccanismo fraudolento di fallimenti delle società che ruotano attorno al gruppo Pelonero

 

“E’ un sistema che durava da anni, che loro pensavano che non sarebbe mai stato scoperto puntando sul fatto che i fallimenti non sarebbero stati collegati. È stata questa la differenza dell’approccio investigativo della Guardia di finanza che ha messo insieme tutti questi fallimenti e scoperto il meccanismo fraudolento”. 

AgrigentoNotizie - cronaca e notizie da Agrigento
Operazione "Malebranche", colpito il gruppo Pelonero: 13 misure cautelari

 

Queste, dai microfoni di AgrigentoNotizie, sono state le parole del comandante provinciale della Guardia di Finanza di Agrigento, il colonnello Rocco Lo Pane a margine della conferenza che si è svolta in Procura per illustrare i dettagli dell’operazione “Malebranche” che ha portato  all’esecuzione di 13 misure cautelari e che ha disarticolato il business fraudolento del gruppo “Pelonero”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento