rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Operazione "Giano bifronte", l'Irfis sospenderà il funzionario coinvolto

L'istituto si costituirà parte civile nel procedimento penale a carico del proprio dipendente

Il funzionario dell'Irfis coinvolto dell'operazione "Giano brifronte" sarà sospeso in via cautelativa. Lo ha fatto sapere l'istituto regionale in una nota, che ha convocato in via d'urgenza un Cda "allo scopo di adottare i più severi provvedimenti possibili previsti dalla legge e dal contratto collettivo nazionale di lavoro".

LEGGI ANCHE: PRESTITI AGEVOLATI GRAZIE ALLA CORRUZIONE

"Posso immediatamente affermare - ha fatto sapere il presidente dell'Irfis, Alessandro Dagnino - che l'istituto si costituirà parte civile nel procedimento penale a carico del proprio dipendente e garantirà la massima collaborazione alle autorità inquirenti". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "Giano bifronte", l'Irfis sospenderà il funzionario coinvolto

AgrigentoNotizie è in caricamento