rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca

Senza stipendio da 2 mesi, operatori ecologici sul piede di guerra

Terranno 5 assemblee sindacali programmate per affrontare la situazione. Sono quasi tutti monoreddito e attendono i pagamenti di ottobre e novembre: "In questo modo non possiamo trascorrere serenamente le festività natalizie"

Attendono gli stipendi di ottobre e novembre ma l'ultimo mese dell'anno è già in corso: niente liquidità per numerosi lavoratori, la maggior parte dei quali monoreddito, che dipendono dalle ditte che svolgono il servizio di igiene urbana in 9 Comuni dell'Agrigentino.
"Inadempienze sui pagamenti - spiegano con un comunicato ufficiale della Fiadel - che si verificano sistematicamente tutti i mesi mettendoci in uno stato d'incertezza e difficoltà. In alcuni casi si attende ancora la mensilità di settembre e ricordiamo che il 20 dicembre prossimo scadrà il pagamento della tredicesima".
Per questo motivo sono state programmate 5 assemblee sindacali per discutere della grave situazione economica che affligge numerosi operatori: ogni seduta avrà una durata di circa 2 ore. 
"In questa situazione - dicono i lavoratori - non possiamo far fronte ai nostri impegni e alle esigenze primarie delle nostre famiglie. In questo modo non possiamo trascorrere serenamente le festività natalizie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza stipendio da 2 mesi, operatori ecologici sul piede di guerra

AgrigentoNotizie è in caricamento