Venerdì, 30 Luglio 2021

Mezzi carichi di rifiuti restano fermi, gli operai bloccano il trasferimento in discarica: tensione alle stelle

I lavoratori, che rivendicano il pagamento degli stipendi arretrati, si sono opposti al passaggio dei camion che avevano ricevuto il via libera per conferire a Cammarata

Nessun trasferimento di rifiuti in discarica neanche oggi da Favara dove sugli autocompattatori sono stati caricati i rifiuti provenienti dalla raccolta dei “servizi essenziali”. Ieri, i lavoratori delle ditte che da circa due settimane sono in astensione arbitraria, avevano protestato per evitare che la spazzatura potesse raggiungere la discarica Traina di Cammarata, sito di raccolta che, però, vantando dei crediti dal Comune di Favara non aveva autorizzato il conferimento.

Oggi, invece, dalla discarica avrebbero ricevuto delle risorse finanziarie che hanno portato al nullaosta per gli autocompattatori provenienti da Favara. Gli operai delle ditte che si occupano di igiene ambientale, dopo aver appreso dei pagamenti effettuati per la discarica, hanno innescato un'ulteriore protesta evitando che i carichi di rifiuti, potessero lasciare il piazzale antistante lo stadio comunale. Intanto la situazione igienico-sanitaria, così come certificato anche dall'Asp, si aggrava ulteriormente e in serata, nella piazza Cavour, è prevista una manifestazione dei cittadini che chiedono la rimozione delle discariche di rifiuti che invadono i quartieri.

Favara tra i rifiuti, firmata ordinanza del sindaco: imposta la ripresa della raccolta

Si parla di

Video popolari

Mezzi carichi di rifiuti restano fermi, gli operai bloccano il trasferimento in discarica: tensione alle stelle

AgrigentoNotizie è in caricamento